Il flusso dei dati del progetto TDM racchiude 3 fasi:

  • Acquisizione dati tramite Edge Gateways
  • Elaborazione dati tramite l'infrastruttura Cloud
  • Pubblicazione dati secondo lo standard OASC-Open

Da questa pagina è possibile consultare 3 demo che mostrano alcuni possibili contesti applicativi usando come sorgente comune dati frutto dell'elaborazione e pubblicati.

Meteo / Radar

Il visualizzatore integrato di eventi meteorologici è un esempio operativo di utilizzo dell’intera pipeline TDM che, attraverso le varie fasi a partire dalla produzione del dato, alla sua elaborazione e all’inserimento nella piattaforma open-source, consente la visualizzazione e il confronto di dati georeferenziati meteo-ambientali derivanti da simulazioni di previsione meteorologica o da misure da sensore (radar) relative a precipitazioni atmosferiche nella zona di Cagliari. I dati originari di simulazioni e misure sono automaticamente elaborati dal sistema TDM e resi disponibili sulla rete, per i fini della visualizzazione, in formati grafici georeferenziati di tipo standard.


Fotovoltaico

Questa demo mostra come usare i dati pubblicati sul portale DATA relativi alle informazioni sui pannelli fotovoltaici. L'origine di questo dato è dal comune di Cagliari tramite pubblicazione in OpenData delle informazioni sui pannelli fotovoltaici, sugli ipotetici rendimenti e sulla loro dislocazione georeferenziata su edifici pubblici o privati. Il dato viene catturato tramite il portale DATA per poi essere disegnato sulla mappa tramite le coordinate di ogni singolo record in modo che si evidenzi che il pannello fotovoltaico specifico risulti sull'edificio appropriato, ogni icona indica la presenza di un pannello ed è clickabile in modo che possa aprirsi una tendina di approfondimento sulle ulteriori informazioni del pannello.


Sensori Elettrici

La sezione web Grafana del portale di progetto è pensata per due scopi. Il primo è quello di fornire un esempio delle possibilità di rappresentazione dei dati raccolti attraverso i sensori. Il secondo è quello di mostrare in maniera veloce e intuitiva lo stato del progetto, il funzionamento e la diffusione della rete di sensori e i dati da questi raccolti in versione grafica (a differenza di CKAN dai quali possono essere estratti anche in forma tabellare).


Un ulteriore esempio puo' arrivare dall'uso diretto delle API del sistema CKAN usato su DATA, nella pagina derivata da un notebook Jupyter e' possibile vedere come usare con poche semplici righe Python l'API standard per usare le informazioni necessarie.

Gli stessi esempi possono essere dati anche tramite qualche esempio in PHP